Rimedi naturali per prevenire i malanni di stagione

La brutta stagione è alle porte e incominciano a fare la comparsa i primi malanni: raffreddore, tosse, febbre, mal di gola che nulla hanno a che fare con l’influenza, quindi anche chi ha fatto i vaccini influenzali può incappare in queste problematiche. Per questo motivo vogliamo consigliarvi qualche rimedio naturale per combattere questi fastidiosi malanni.

Rimedi naturali per combattere i malanni di stagione

Per incominciare evitate di tenere il riscaldamento troppo alto in casa o in ufficio: gli sbalzi di temperatura troppo forti indeboliscono il fisico e le difese immunitarie. Per prevenire i malanni, o comunque ridurre al minimo l’impatto, è bene rafforzare le difese immunitarie a partire dalla tavola. Prima di tutto aumentate i consumi di frutta e verdura di stagione, perché sono alimenti ricchi di vitamine che aiutano a rafforzare il fisico: consumate le verdure, quando possibile, crude o al massimo cotte al vapore, in modo che mantengano le loro proprietà nutritive. Incentivate anche il consumo di frutta che contiene la vitamina C come arance, limoni e pompelmo. Per chi non ama le spremute, è bene ricordare che gli agrumi possono essere utilizzati anche in cucina per condire carne, pesce, insalate, primi piatti e dolci. Cercate di scegliere la frutta e la verdura non trattata e a chilometro zero, in modo che siano più fresche.

La dieta per combattere le insidie invernali

Ovviamente non parliamo di una dieta per dimagrire, ma di una dieta adatta a combattere le insidie virali. Nel periodo invernale si deve utilizzare un’alimentazione varia in modo da poter assumere le giuste quantità di zinco, rame, selenio, manganese, cromo, ferro, magnesio e potassio. È importante anche assumere liquidi, magari sottoforma di tisane che contengono echinacea, rosa canina, zenzero e curcuma che sono tutte rimedi naturali che aiutano a rinforzare le difese immunitarie. E’ importante curarsi in modo naturale quando è possibile cosi da non abusare con le medicine. Ci sono siti, come per esempio benessereoggi.com, che occupandosi soprattutto della prevenzione, raccolgono e riportano solo esempi di rimedi naturali per curarsi.

Piccoli consigli per evitare il contagio

L’inverno spinge a passare molto tempo nei luoghi chiusi, ma attenzione, è proprio in quei luoghi che si diffondono più facilmente le malattie. Non rinunciate ad una bella passeggiata a passo veloce: non sentirete freddo e la circolazione vi ringrazierà. Quando vi è possibile aprite le finestre: anche solo cinque minuti bastano per cambiare l’aria viziata, in particolare quella degli uffici, delle scuole o dei luoghi pubblici in generale. Lavatevi spesso le mani: sono il maggior mezzo di trasmissione dei virus! Usate oli essenziali di lavanda, pino e rosmarino anche nei deumidificatori: queste piante hanno un buon potere purificante dell’aria. Ricordate una cosa molto importante: l’ottimismo e la serenità rafforzano il fisico. Sembra incredibile, ma le cose stanno proprio così: una persona felice ha meno possibilità di contrarre un virus rispetto a quelle pessimiste e perennemente tristi. Anche l’inverno può regalare momenti molto belli, ma bisogna essere in grado di apprezzarli. Ultimo consiglio: sostituite il caffè con delle belle tisane calde e corroboranti. In questo modo sarete più rilassati, idratati e rafforzati perché anche il fegato ne trae beneficio.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web